USA ESTA

È possibile richiedere l’ESTA senza un motivo specifico?

Un viaggio negli Stati Uniti deve essere preparato in anticipo, perché le opportunità sono davvero tante. Che decidiate di visitare New York o Las Vegas, potete anticipare le formalità amministrative. Le richieste di autorizzazione ESTA sono accettate anche se non ci sono piani precisi.

Il passaporto deve essere biometrico (o elettronico) e deve essere valido per la durata del soggiorno. Una volta verificato ciò, è possibile richiedere l’autorizzazione ufficiale ESTA. Questi permessi sono validi per due anni e consentono di entrare più volte negli Stati Uniti. Tuttavia, il periodo di validità di 2 anni è limitato dal periodo di validità rimanente del passaporto. Se il passaporto scade prima dell’ESTA, anche il certificato ESTA scadrà.

Informazioni che potete modificare nel vostro file ESTA

La domanda di ESTA si compone di due parti. Una parte contiene informazioni immutabili, in particolare sull’identità e sui documenti necessari per la compilazione del file, e una seconda parte in cui le informazioni possono essere modificate a seconda delle necessità. Questi ultimi due elementi sono il luogo di residenza negli Stati Uniti e l’indirizzo e-mail. È quindi assolutamente possibile presentare una domanda ESTA senza avere un itinerario turistico stabilito.

Il programma di esenzione dal visto degli Stati Uniti è stato istituito per decongestionare l’amministrazione americana. Ci sono state troppe richieste di visto all’ambasciata statunitense. Grazie all’introduzione delle autorizzazioni ESTA, è ora possibile semplificare e ridurre i costi dei viaggi negli Stati Uniti. Il costo di un ESTA è di almeno 21 dollari di tasse, che devono essere pagate online per finalizzare la domanda. Il costo medio di un visto per gli Stati Uniti è di 160 dollari, quindi con l’ESTA si risparmia molto tempo e denaro.